CIRCUITO "MANDINGO DI DOLCEACQUA"© L'Evidenziatore Del Web: Che cosa sta succedendo al clima? Tutto quello che cerchi in un semplice click notizie, news, società, economia, video incredibili,

martedì, maggio 21, 2013

Che cosa sta succedendo al clima?


Secondo gli studi dell’IPCC  (Intergovernamental Panel on Climate Change), ovvero un gruppo di circa 2500 scienziati di tutto il mondo sostenuti dall’ONU, stiamo andando verso un aumento della temperatura media del globo compresa tra 1,8 e 4 gradi centigradi entro il prossimo secolo.

Questo aumento della temperatura sembra essere dovuto alla continua crescita e concentrazione delle emissioni di gas a effetto serra come l’anidride carbonica (o CO2) e il metano. Questo cambiamento climatico sembra essere il più rapido degli ultimi diecimila anni. E le stime dell’IPCC potrebbero anche essere state ottimistiche!!!

Ma cambiamenti climatici hanno sempre interessato la Terra. Fino ad oggi essi erano dovuti a fenomeni naturali quali ad esempio la posizione dell’asse terrestre, fenomeni vulcanici ecc. Ogni volta che il clima è cambiato anche le forme di vita presenti sulla Terra hanno dovuto cercare di resistere ed adattarsi.
Cosa succede di diverso  questa volta?

Due cose molto importanti:
1. Pare che sia proprio il genere umano ad esserne responsabile questa volta!
2. I cambiamenti climatici in corso sono talmente veloci che mettono in dubbio la capacità di adattamento degli esseri viventi!

Pare proprio che l’uomo sia il principale responsabile del cambiamento climatico! Infatti dall’inizio della rivoluzione industriale, la concentrazione atmosferica dell’anidride carbonica è aumentata del 30% circa, la concentrazione del gas metano è più che raddoppiata e la concentrazione dell’ossido nitroso è cresciuta del 15% a causa del massiccio uso di combustibili fossili delle attività umane.

I principali responsabili: le attività umane, in particolare l’uso di combustibili fossili quali carbone, petrolio e metano quale principale risorsa energetica!

L’agricoltura e l’allevamento intensivi, e di conseguenza anche il consumo spropositato di carne, oltre che la gestione dei rifiuti emettitori di metano, ossidi di azoto e clorofluorocarburi!
La distruzione di foreste e boschi ha portato a una minore capacità di assorbimento dell’anidride carbonica atmosferica.

L’urbanizzazione, l’uso intensivo di suolo per l’agricoltura, l’inquinamento marino e altre trasformazioni della superficie terrestre che hanno ridotto la capacità della terra di assorbire ed irraggiare le radiazioni termiche
L’aumento della popolazione mondiale passata da 1 miliardo a oltre 6 miliardi di persone nell’ultimo secolo , che richiede sempre più energia, più cibo e produce sempre più rifiuti!

Continua a leggere su ITALIACLIMA

SE INVECE VOGLIAMO PARLARE DI HAARP, ALLORA LI è TUTTA UN'ALTRA STORIA....

POST POPOLARI

Booking.com
CERCA IL B&B A DOLCEACQUA DA NOI...

NEL SITO

LO SAPEVI..?

LO SAPEVI..?
L'evidenziatore si sta trasferendo e deve arredare il nuovo sito. Non farti sfuggire questa occasione. Guardalo in anteprima mentre è al lavoro