CIRCUITO "MANDINGO DI DOLCEACQUA"© L'Evidenziatore Del Web: Canone Rai. Pagarlo o no? Tutto quello che cerchi in un semplice click notizie, news, società, economia, video incredibili,

sabato, aprile 06, 2013

Canone Rai. Pagarlo o no?



La scadenza del Canone Rai è fissata nel 31 gennaio di ogni anno. Si tratta dell’ultimo giorno utile dunque per pagare la tassa forse più evasa di tutte; ammonta infatti al 25% al quota di famiglie italiane che ogni anno decidono di non provvedere al versamento del canone e non ci sarà da meravigliarsi se per questo 2013 la quota potrebbe salire ancora: il canone è infatti aumentato. Cerchiamo intanto di capire come pagare il Canone Rai 2013 e come pagare in ritardo.
Il costo del canone Rai per il 2013 sale a 113,50 euro (da pagare in un’unica soluzione o a rate) con un aumento di 1,50 euro, così come annunciato dal Direttore Generale della RAI Luigi Gubitosi, convinto che il canone televisivo sarebbe stata l’unica voce di ricavo in lieve incremento anno su anno.
Per capire come rinnovare il Canone Rai, bisogna prima di tutto tenere presente che per chi decide di pagare tutto in una sola rata, dal valore totale di 113,50 euro, il 31 gennaio è l’ultimo giorno utile. Si tratta anche del giorno di scadenza della prima rata di chi paga semestralmente e trimestralmente: nel primo caso il costo è di 57,92 euro, con la rata successiva che scadrà al 31 luglio. Per chi opta per le quattro soluzioni annuali, invece, bisogna versare una quota da 30,16 euro.

Le successive scadenze saranno il 30 aprile, il 31 luglio e il 31 ottobre. Gli importi sono comprensivi della tassa di concessione governativa e dell’imposta sul valore aggiunto (4%) esclusa la tassa di versamento postale o le commissioni dovute per le altre modalità.

Passiamo adesso a prendere in considerazione le diverse modalità di pagamento cui è possibile ricorrere. Innanzitutto è possibile fare riferimento ad un qualsiasi Ufficio Postale e pagare tramite un bollettino da intestare sul conto corrente 3103. Oppure nelle tabaccherie del network Lottomatica Servizi, quelle convenzionate con Sisal e con Banca ITB, fornendo all’addetto il numero di abbonamento e il codice di controllo. O ancora telefonicamente o on line con carta di credito: telefonando al servizio TAXTEL di Equitalia Nord, numero verde 800.191.191 da rete fissa o 0039 0264161701 da telefono cellulare o dall’estero; mentre su Internet con carta di credito (ai siti di Equitalia Nord e Paschiriscossione), addebitando la quota sul conto corrente, presso gli sportelli bancomat di molte banche e presso gli sportelli bancari.
Attenzione invece a chi dovesse dimenticare la scadenza del 31 gennaio: in caso di ritardo inferiore ai 30 giorni e’ dovuta una sanzione amministrativa pari a 4,47 euro (1/12 dell’importo del canone per ogni semestre) e, per un ritardo superiore ai 30 giorni, e’ comminata una sanzione di 8,94 euro (1/6 del canone per ogni semestre). Infine, a “eventuali accertamenti da parte degli organi di controllo puo’ conseguire una sanzione nel massimo pari a 619 euro“, si legge sul sito rai.
Intanto gli apparati della TV di stato stanno mettendo a punto nuovi strumenti di controllo, più sofisticati, utili a combattere l’evasione sul canone Rai. Si parla già di una possibile registrazione dei nuovi clienti che acquistano apparecchi televisivi e l’accesso all’archivio dei clienti Sky; ma proprio su questa ultima ipotesi, restano ancora alcuni nodi da sciogliere: la TV di Murdoch non ha infatti ancora autorizzato il controllo incrociato riservandosi la possibilità di non divulgare i dati.

Fonte/testo http://www.vostrisoldi.it


Vi invito a visitare questo sito originale dove potrete trovare moduli e link come:
Come difendersi
Canone per un pc?
Dopo aver inviato una disdetta del canone
Dare la disdetta dell'abbonamento e cosi via......
mandingo di dolceacqua

Promuovi anche tu la tua Pagina

POST POPOLARI

Booking.com
CERCA IL B&B A DOLCEACQUA DA NOI...

NEL SITO

LO SAPEVI..?

LO SAPEVI..?
L'evidenziatore si sta trasferendo e deve arredare il nuovo sito. Non farti sfuggire questa occasione. Guardalo in anteprima mentre è al lavoro