CIRCUITO "MANDINGO DI DOLCEACQUA"© L'Evidenziatore Del Web: Tumore della tiroide: attenzione alle radiografie del dentista. Tutto quello che cerchi in un semplice click notizie, news, società, economia, video incredibili,

venerdì, dicembre 14, 2012

Tumore della tiroide: attenzione alle radiografie del dentista.


Attenzione alle radiografie che coinvolgono i denti: farle spesso aumenta le probabilità di sviluppare tumore alla tiroide. Un’evidenza che era già stata sengnalata in passato e che oggi viene confermata ancora una volta, grazie a una ricerca condotta da alcuni studiosi inglesi della Brighton and Sussex Medical School.

L’esito dello studio e le dichiarazioni del coordinatore, Anjum Memon, sono apparsi sulla rivista dedicata alla ricerca contro il cancro Acta Oncologica.

Dall’indagine, che ha coinvolto 313 soggetti colpiti da tumore della tiroide, è emerso che con l’esposizione frequente ai raggi X delle panoramiche effettuate nelle cliniche odontoiatriche, si assiste a un incremento piuttosto consistente delle probabilità di sviluppare la patologia. 

Gli stessi ricercatori tengono però a precisare che lo studio ha tenuto conto solo delle esperienze raccontate dai soggetti presi in esame, senza cercare riscontro dai dentisti che li avevano in cura (che presumibilmente, essendo contro il loro interesse, non avrebbero comunque dato conferma delle dichiarazioni dei pazienti).

Il dott. Memon spiega che “Sebbene la quantità di radiazione emessa durante le lastre ai denti, con l’avvento della moderna tecnologia digitale, sia pari a circa un decimo della radiazione emessa durante una comune lastra ospedaliera, queste potrebbero comunque rappresentare un rischio per la tiroide, che è una ghiandola molto sensibile alle radiazioni ionizzanti”.

Alcuni dentisti, purtroppo, tendono a servirsi troppo spesso dei raggi x per sottoporre i clienti ai controlli: una pratica che che può avere ripercussioni gravi. Nel caso dovesse succedere a voi, ora sapete come reagire.


Ecco una logica lamentela che gira su facebook:
Caterina:
Credo sia una notizia importante... ho ritenuto opportuno condividerla, sarebbe utile che lo faceste anche voi...
Ho da poco ricevuto una mail da un’amica che mi racconta di aver recentemente assistito ad una trasmissione televisiva, il dr. Oz show, nella quale quest’ultimo , parlando di un tipo di cancro che si sta diffondendo molto rapidamente tra le donne, il cancro della tiroide, ha affermato che questa crescita così rapida potrebbe essere dovuta alle radiografie dentali e alle mammografie.

Ha dimostrato che il grembiule utilizzato nello studio del dentista per le radiografie è munito di un colletto che può essere alzato e posto intorno al collo. La maggior parte dei dentisti non si preoccupa di farlo, io non l’ho nemmeno mai visto. Esiste ugualmente una protezione per la tiroide che può essere utilizzata durante le mammografie.

Casualmente la mia amica doveva fare la sua mammografia annuale alcuni giorni dopo. Mi racconta che, pur sentendosi un po’ ridicola, ha ugualmente domandato quanto ci fosse di vero in quello che aveva ascoltato alla televisione e il tecnico che le stava facendo la mammografia, ha estratto una protezione da un cassetto. 

Ad una sua domanda sul motivo per cui questa protezione non fosse usata d’ufficio, le è stato risposto che è prevista la richiesta da parte del paziente. Ma come si può richiedere una cosa di cui non si è al corrente? Se la mia amica non avesse assistito a quella trasmissione, non l’avrebbe mai saputo. E nemmeno io, e probabilmente nemmeno voi.

Fonte della notizia.

POST POPOLARI

Booking.com
CERCA IL B&B A DOLCEACQUA DA NOI...

NEL SITO

LO SAPEVI..?

LO SAPEVI..?
L'evidenziatore si sta trasferendo e deve arredare il nuovo sito. Non farti sfuggire questa occasione. Guardalo in anteprima mentre è al lavoro