CIRCUITO "MANDINGO DI DOLCEACQUA"© L'Evidenziatore Del Web: "Spiaggia di Latte" Che cosa ne penso. Tutto quello che cerchi in un semplice click notizie, news, società, economia, video incredibili,

mercoledì, giugno 06, 2012

"Spiaggia di Latte" Che cosa ne penso.

Villa Eva spiaggia e muro
Continua la polemica per il muro di Latte (Ventimiglia) che da nella piccola spiaggia costruito appositamente con la costruzione del lussuoso complesso "Villa Eva" . Molte le contestazioni. Ognuno dice la sua.. Diciamo che la residenza costruita attira molto turismo e da lavoro a parecchie persone, ha migliorato l'aspetto fisico del territorio, creando anche un accesso più agevolato per le automobili vicino costa. Tutto ciò però," lo si potrà avere pagando". Infatti anni fa quando ancora non c'era niente, ricordo che era la nostra meta preferita, proprio per quella semplicità che solo la natura può regalare.


Avevamo un parcheggio malandato ma pubblico, la spiaggia era nascosta e non tutti la conoscevano. Purtroppo come succede spesso in Italia chi ha i soldi e il potere può fare ciò che vuole, a volte anche pensando troppo ai profitti propri e ignorando le politiche del rispetto dell'ambiente che li circonda e i vincoli paesaggistici. Sinceramente se devo dire la verità, in quanto sono un forte amatore di Marketing turistico, la presenza di "Villa Eva" e di come è stata costruita, mi piace parecchio.
Villa Eva vista dalla spiaggia

L'unico problema è che sembra che nel suo perimetro è tutto oro. Intorno.. sopratutto nella spiaggia, è stata dimenticata. In questo caso il famoso muro che da sulla spiaggia è un pugno nell'occhio. Lasciato li con ancora il cemento crudo senza nessuna rifinitura. Un turista che passa la giornata in spiaggia si sente preso in giro da tutto ciò, perchè vede lusso e addobbi sopra, mentre invece subito sotto squallore e senso di disagio.


Tanti anni fa, questa magnifica spiaggia era frequentata da colonie di ragazzini, i quali si divertivano andare a largo anche per una centinaia di metri per le acque basse. Sabbia dentro e pietroline fuori. Non c'è di meglio in zona. Vorrei fare un'appello al proprietario della struttura di trovare una soluzione congrua alle pretese di tutti, in quanto sarebbe una battaglia infinita nel tempo e trovare una soluzione a tavolino discutendone assieme intelligentemente. Si chiede di abbattre il muro ed eliminare una o due file di ombrelloni, allargando la spiaggia di qualche metro.
La contestata spiaggia con annessa "Villa Eva"e il suo muro coperto.


Ad oggi le posizioni prese sono parecchie. La prima è stata di interrare il muro. Questa cosa non è piaciuta quasi a nessuno, in quanto ha tolto ancora metri e alla prima mareggiata il problema ritorna. Avrei una mezza proposta: sarebbe di rifare il muro con pietre della zona e installare due o tre docce pubbliche, ai piedi dello stesso un piccolo muretto lungo tutto la sua lunghezza, verrà utilizzato come panchina o altro... "Villa Eva" guadagnerà con l'accesso diretto dei bagnanti in spiaggia libera, che si serviranno del bar. Una bella spiaggia pubblica e ben organizzata, attirerà ancora più gente. Ogni persona che noterà questa struttura è un potenziale acquirente. La migliore pubblicità è il passa parola. Questo è il mio pensiero logicamente, poi chi sa le leggi e tutt'altri atti è giusto che li faccia rispettare. Buona estate in Liguria. Comunque veniteci numerosi che è sempre un magnifico posto il nostro.

Spiaggia di Menton Garavan esempio di come si potrebbe fare il muro. La parte bassa rialzata di qualche centimetro in più.


Ultima notizia dal Comitato "Difendiamo la spiaggia di Latte"

Stamani, 5 giugno, è stata convocata una delegazione del Comitato Spiagge dal Commissario del comune di Ventimiglia prefetto Bruno. Il Commissario ha informato il Comitato di aver respinto la domanda di sanatoria del muro in cemento armato costruito illegalmente dal proprietario di Villa Eva e di apprestarsi a ingiungere allo stesso di liberare la spiaggia dall'orribile "ripascimento" effettuato per ricoprire il muro.
Il Commissario ha anche informato di aver richiesto al concessionario della spiaggia dei Balzi Rossi l'apertura di un accesso con scaletta riservato a chi non usufruisce dello stabilimento.
La Commissione ha ringraziato il dott. Bruno prendendo con soddisfazione atto della difesa della legalità e del territorio, principi che sono la ragione stessa dell’esistenza del Comitato.

POST POPOLARI

Booking.com
CERCA IL B&B A DOLCEACQUA DA NOI...

NEL SITO

LO SAPEVI..?

LO SAPEVI..?
L'evidenziatore si sta trasferendo e deve arredare il nuovo sito. Non farti sfuggire questa occasione. Guardalo in anteprima mentre è al lavoro